Giuseppe Sbriglio

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

forza_delle_idee1

La politica del CD


Strani misteri adombrano la Politica cittadina in questo periodo: l'Amministrazione del Comune di Torino degli ultimi 6 anni viene rimessa in discussione per un segreto CD che ripercorre la storia degli affidamenti sotto soglia. Scopriamo, solo ora, che la cultura latina è tentata dal piazzare figli, mariti, mogli, parenti e amici... scopriamo, solo ora, che se sei un mio amico cercherò di favorirti perchè...chissà... si dice che"una mano lava l'altra".

Sinceramente non mi appassiona questa triste fase mediatico-amministrativa, preferisco contrapporre proposte politiche serie che cambino questo atteggiamento tipicamente italico a cui, purtroppo, neanche il nostro orgoglio sabaudo si sottrae.

Mi domando se non sia meglio proporre nuove strade per uscire da questo guado piuttosto che impegnare tutto il proprio tempo a investigare su ciò che è stato. Purtroppo il nostro Comune, la nostra Regione, il nostro Stato e i nostri Partiti sono pieni di familismi e solo le azioni unitarie della politica ne possono cambiare la rotta. Qui le singole azioni intraprese servono unicamente a portare discredito tra la gente, senza risolvere il problema. Vogliamo eliminare le nomine prive di selezione e quella di appartenenza e vicinanza? (Siamo anche stati ripresi su Report per il nostro favoritismo al parentado Fiat) Vogliamo eliminare gli affidamenti dubbi e gli atti unidirezionali dell'Amministrazione? Non servono le azioni spot, ma le sinergie tra uomini politici concreti.

 

                                                                                                                      Giuseppe SBRIGLIO


blog comments powered by Disqus

Malasanità, responsabilità medica , errori in ambito sanitario. Come difendersi

07/02/2018
  Tema di grande rilevanza nel panorama giuridico italiano è senza ombra di dubbio quello inerente la responsabilità medica. La materia è stata recentemente interessata dalla legge di riforma Gelli – Bianco, che ne ha ridisegnato la disciplina da un punto di vita civilistico e penalistico. La novità più importante sotto il...
Leggi tutto